CORSI INTAGLIO VEGETALI CON TECNICA THAI Desenzano del Garda 1/2 Dicembre 2015

CORSI INTAGLIO VEGETALI CON TECNICA THAI Desenzano del Garda 1/2 Dicembre 2015 - di Gabriele Campagnola

  Per informazioni e prenotazioni contattare il n° +39 392 7619133

 

 - di Gabriele Campagnola

Internazionali d'Italia 2014

Internazionali d'Italia 2014 - di Gabriele Campagnola

Agli internazionali d'Italia - Esposizione Culinaria 2014 - di Massa Carrara ottengo la medaglia d'oro nella categoria artistica D1 come individuale

Un po' di Storia

Un po' di Storia - di Gabriele Campagnola

 L’Arte dell’Intaglio di frutta e verdura è considerata uno dei dieci antichi mestieri in Thailandia e ha origine nel 1364 circa, durante la dinastia di Sukhothai, quando la consorte di sua Maestà L'Imperatore Phra Ruang creò un trionfale buffet di frutta e verdura in occasione del festival di Loy Kratong.
 Lei intagliò vari tipi di frutti e ortaggi, trasformando e creando frutta e verdure in fiori, foglie e animali.

 All'Imperatore piacque molto e ordinò che da quel giorno tutte le donne nella Corte Reale dovessero portare oltre la bellezza e il galateo come dote anche la conoscenza artistica di questa bellissima disciplina. Per molti secoli così, l'arte dell’intaglio fu praticata solamente nella corte e solo poche donne di buona famiglia avevano il privilegio di poterla praticare. Poi nel 1939 questa disciplina fu introdotta nel programma scolastico e grazie alla cultura, l’intaglio di vegetali divenne un’arte per tutti.

 Esperti chef artisti trasformano la frutta e verdura maneggiando solo un piccolo coltello con la lama molto appuntita, flessibile e tagliente, lo stiletto Thailandese, capaci così di creare da una papaia o anguria o da una zucca un vero capolavoro, un piccolo ravanello in un fiore comune, una rapa o un daicon in una margherita in una rosa o in una rara orchidea.

 - di Gabriele Campagnola

 

Gabriele Campagnola è uno chef professionista,classe1964. Ha iniziato la sua carriera professionale come cuoco nel 1980 presso la società Terme Grandi Alberghi di Sirmione. La sua formazione avviene presso il “Grand’hotel Terme”(cinque stelle) lavorando con grandi professionisti e imparando le basi del lavoro. La passione e dedizione al lavoro lo portano presto ad avere grandi soddisfazioni: nel 1986, a soli 22 anni, lavora per il gruppo Mediaset presso lo Sporting club di Milano 3 in qualità di Chef di Cucina. Nel 2010 viene a conoscenza dell’arte dell’intaglio thailandese e decide, così, di partecipare a dei corsi con i migliori maestri italiani. Questa tecnica prevede l’uso di un unico arnese, ovvero lo stiletto thai.   A tal proposito, nel febbraio 2013 partecipa al suo primo concorso ad Erba (CO) interregionale “Arte in cucina” trofeo “Arturo della Torre”, ottenendo la medaglia d’argento. Solo un mese dopo vince la medaglia d’oro agli internazionali di cucina a Massa Carrara (sezione artistico D1) come individuale. L’anno successivo si ripete con un altro oro agli internazionali d'Italia, per poi, il 22 novembre 2014, partecipare ai Mondiali in Lussemburgo vincendo la medaglia di bronzo.
 In cucina si usa dire che “l’occhio vuole la sua parte”: un intaglio su frutta o vegetali (rapanello-zucchina-rapa-daicon-carota-anguria-melone-zucca-ecc.) può diventare un elemento principe alla fine della realizzazione di un piatto o di un buffet e quindi avere una parte importante sulla buona riuscita di un evento. Come dire, i particolari fanno la differenza!!!!